Browsing this web site you accept techinical and statistical cookies. close [ more info ]

MASTER_Città e territorio_UNIVPM_ISTAO_INU_SIU_banner

14 March 2017

MASTER DI II LIVELLO |
CITTÀ E TERRITORIO: Strategie e Strumenti Innovativi per la Protezione dai Rischi dei Territori in Crisi 2017.
CHIUSURA ISCRIZIONI: 8 MAGGIO 2017

Ancona, Italia
• UNIVPM | Università Politecnica delle Marche

• ISTAO | Istituto Adriano Olivetti
• SIU | Società Italiana degli Urbanisti
• INU | Istituto Nazionale di Urbanistica

NEW! CHIUSURA ISCRIZIONI: 8 MAGGIO 2017



PRIMO MASTER NAZIONALE 'CITTA' E TERRITORIO. STRATEGIE E STRUMENTI INNOVATIVI PER LA PROTEZIONE DAI RISCHI DEI TERRITORI IN CRISI' 

Si stanno completando le ultime iscrizioni al primo Master nazionale “Città e territorio. Strategie e strumenti innovativi per la protezione dai rischi dei territori in crisi”. Il Master, promosso dall’UNIVPM (Università Politecnica delle Marche), che riunisce i migliori laureati di 40 Atenei italiani aderenti alla SIU, Società Italiana degli Urbanisti, dirigenti delle pubbliche amministrazioni e professionisti affiliati all’INU (Istituto Nazionale di Urbanistica), esperti e professionisti dell’ISTAO (Istituto Adriano Olivetti) e del CeNSU (Centro Studi Urbanistici), degli Ordini degli Architetti.
Il Master, al quale partecipano sessanta docenti con i più noti urbanisti e territorialisti provenienti da tutti gli Atenei italiani (Federico Oliva, Patrizia Gabellini, Maurizio Tira, Carlo Gasparrini, Maurizio Carta, Domenico Moccia, Michelangelo Russo), economisti (Gian Luca Gregori), sociologi (Aldo Bonomi), professori esperti di geologia e geotecnica (Erio Pasqualini) offrirà una eccezionale “alta formazione” interdisciplinare per preparare superesperti, ai quali verrà demandata la prevenzione, la gestione dell’emergenza, la programmazione/pianificazione del domani. E tale formazione altamente specializzata si presenta come una delle poche competenze  richieste oggi dal mercato professionale. Così come dalla intelligentia accademica, visto che tutti i Commissari preposti dall’Anvur per la selezione per l’Abilitazione dei professori universitari di prima e seconda fascia nel biennio sono docenti del Master.

IL WORKSHOP RESIDENZIALE NELL'AREA DEL CRATERE 
La prestigiosa iniziativa ha il suo cuore operativo nel Workshop residenziale che si svolgerà nell’area del Cratere, a Camerino dal 17 al 22 Luglio 2017, dove sono stati resi disponibili, sia alloggi per pernottamento di docenti e discenti, che mensa e locali attrezzati per un laboratorio, che affronterà i problemi della ricostruzione sociale, economica e urbanistico-territoriale dell’area del Cratere, con approfondimenti progettuali di dettaglio in una prima fascia che attraversa due regioni e tre Comunità montane, da Fabriano a Camerino, a Norcia, a Visso. L’obiettivo dichiarato dal Workshop è costituire il primo nucleo operativo che possa consolidarsi poi come struttura permanente per monitorare l’evoluzione del percorso di rigenerazione dell’intera area del Cratere, gestendo la transizione verso un nuovo modello di vita e lavoro in quei territori ad alto rischio.



OBIETTIVI FORMATIVI 
Il Modello di Master proposto costituisce un Laboratorio di convergenza dell’esperienza maturata, nel campo degli interventi e delle strategie territoriali, dai più importanti Centri di ricerca nazionali del settore (Università, Istao, Siu, Inu), puntando alla costruzione di un pensiero condiviso e articolato, emergente dal confronto dialettico disciplinare tra le diverse anime che partecipano alla costruzione e gestione del Master.
Il Master è finalizzato alla formazione di nuove figure professionali in grado di attivare e gestire strumenti per la guida dei processi di trasformazione della città e del territorio, per la protezione dai rischi sismici e ambientali, dalle calamità naturali e dai dissesti antropici di abbandono e degrado delle aree interne. Il Master va incontro alla formazione di esperti con nuove conoscenze e competenze integrate di politica e strategia territoriale e ambientale, predisponendo un percorso formativo integrato postuniversitario, rivolto, oltre che a neo laureati, anche a professionisti operanti nel campo della pianificazione urbana e territoriale e del marketing territoriale, a funzionari e dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni.
Il Master trova un suo momento di eccellenza nel coinvolgimento di docenti e discenti in un workshop residenziale di una settimana nelle aree cratere del sisma 2016 per sperimentare un laboratorio progettuale sul campo, con il coinvolgimento di amministratori, cittadini, docenti e discenti.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
Le competenze acquisite durante il Master permetteranno di svolgere compiti ad alta specializzazione in interventi urbanistici e territoriali (programmati, progettuali e gestionali) – a carattere preventivo, contestuale e post crisi – relativi agli effetti di fenomeni sismici, di dissesto idro-geomorfologico, di riuso e rivitalizzazione di centri, nuclei storici e territori a rischio, degradati o in abbandono.

COMITATO SCIENTIFICO
Prof. Fabio Bronzini Coordinatore scientifico del Master
Proff. Fabio Bronzini, Stefano Marasca ed Erio Pasqualini | Proponenti
UNIVPM Università Politecnica delle Marche
Prof. Pietro Marcolini | Presidente
ISTAO Istituto Adriano Olivetti
Prof. Michelangelo Russo | Presidente SIU Società Italiana degli Urbanisti
Prof. Andrea Arcidiacono | V
icepresidente INU Istituto nazionale di Urbanistica

DATE IMPORTANTI
Iscrizioni: 5 Febbraio - 8 Maggio 2017
Pubblicazione graduatoria candidati ammessi: Data da dafinirsi
Versamento delle quote di iscrizione al corso: 19 Aprile-12 Maggio 2017
Inizio dei corsi: 5 Giugno 2017
Prova finale: Aprile 2018

PIANO DIDATTICO
Il Master ha durata annuale, per complessive 1.500 ore (60 CFU), così ripartite:
40 CFU per il percorso formativo: 448 ore di lezione frontale; 528 ore di studio individuale; 192 ore di didattica alternativa (svolte in e-learning ed esercitazioni progettuali).
20 CFU per lo stage con Project Work: 320 ore di Stage*; 12 ore di esame finale.

* Le 320 ore di Stage con Project Work costituiscono un momento formativo fondamentale, da svolgersi all’interno degli stessi Dipartimenti aderenti a SIU, studi professionali, Istituzioni ed Enti pubblici, imprese, presso cui gli iscritti potranno mettere in pratica le competenze acquisite.
 

ARTICOLAZIONE DEL PIANO DIDATTICO
  I MODULO: Ambiente e Paesaggio produttivo - UNIVPM
Progettazione in ambienti a rischio sismico, dissesto idro-geomorfologico; abbandono territoriale e degrado urbanistico-ambientale
La nuova strategia di protezione per i centri urbani minori.
Il Paesaggio produttivo delle aree interne tra salvaguardia e valorizzazione.
Economia circolare e marketing territoriale.
 II MODULO: Territorio - SIU
Sicurezza, resilienza e climate change: valori, tecniche e materiali innovativi per il progetto urbanistico contemporaneo.
Infrastrutture ambientali (mobilità/energia/acqua) come vettori di sviluppo e rigenerazione del territorio.
Forme, dimensioni e fenomeni dell’urbanizzazione contemporanea: metropoli/post-metropoli/aree interne.
III MODULO: La città contemporanea - INU
Sfide e questioni demografiche della città in trasformazione: cittadinanze, economie e nuove questioni urbane.
Strumenti innovativi per la rigenerazione urbana. Strategie per il progetto sostenibile.
La città creativa. Politiche e progetti per la città smart e accessibile.
• IV MODULO: Approfondimenti multisettoriali e casi studio - ISTAO
Seminari di approfondimento.
Casi di studio e best practices.
ATTIVITA' COMPLEMENTARI
Project work/laboratorio.
E-learning (piattaforma di supporto alla didattica; raccolta di casi di studio).
TIROCINIO/STAGE FORMATIVO
3 mesi, per un totale di 320 ore.

NUMERO MASSIMO DEGLI ISCRITTI E MODALITA' DI SELEZIONE
Il numero massimo di partecipanti è di 45 laureati, per graduatoria di merito. Il Master sarà attivato al raggiungimento di un numero minimo di 30 partecipanti. La selezione di ammissione è per titoli, con un punteggio in quarantesimi.

CALENDARIO
Le lezioni si svolgeranno nei giorni di venerdì e sabato, per un totale di 8 ore giornaliere.
I PARTE del MASTER: 5 Giugno 2017 - 15 Luglio 2017.
INTERRUZIONE ESTIVA
II PARTE del MASTER: 1 Settembre 2017 - 16 Dicembre 2017. Una parte dell’insegnamento verrà erogata in modalità e-learning.Totale ore di lezione frontale: 448 ore.
 LABORATORI presso l’Area interessata dai recenti eventi sismici
 TIROCINIO/STAGE FORMATIVO, presso sedi a scelta tra quelle regionali di provenienza o in altre sedi di aggregazione): Gennaio - Marzo 2018

QUOTA E MODALITA' DI ISCRIZIONE
Quote di iscrizione al Master:

1 | Quota intera: 3.500,00 €
2 | Quota ridotta del 50% per residenti nell’Area del Cratere o a componenti di nuclei familiari, provenienti da tutta Italia, con reddito familiare non superiore a 21.000 euro: 1.750 €.
L'importo è comprensivo della tassa regionale per il diritto allo studio, dell’imposta di bollo assolta in modo virtuale, del contributo di assicurazione, della stampa di attestato e della legalizzazione della pergamena. Potranno essere previste delle borse di studio.
Modalità di versamento della quota: 
1 | In un’unica soluzione, all’atto dell’immatricolazione

2 | In due rate: la prima di euro 1.500,00 al momento dell’immatricolazione, l’altra di euro 2.000,00 entro 180 giorni dall’immatricolazione. 
Bonifico bancario indirizzato a:
Università Politecnica delle Marche - Unicredit Banca S.P.A.
IBAN: IT95P0200802626000000600882
Causale Obbligatoria: Nominativo dell’iscritto e denominazione esatta del corso.

INFO
 Segreteria scientifica
UNIVPM | g.marinelli@univpm.it
ISTAP | giuseppe.sestili@istao.it; informa@istao.it
 
Servizio Didattica Università Politecnica delle Marche
Via Oberdan n. 12 - 60122 Ancona, Tel. 071.220.2306, Fax 071.220.2308 
master.ingegneria-economia@univpm.it
 Università Politecnica delle Marchewww.univpm.it 
Seguendo il percorso: “Didattica” “Master universitari” “Master in Città e territorio”


Planum Call, MASTER II LIVELLO | Città e territorio: strategie e strumenti innovativi per la protezione dai rischi dei territori in crisi 2017 INU_Istituto_Nazionale_di_Urbanistica_Logo.jpg SIU - Società Italiana degli Urbanisti Università_Politecnica_delle_Marche ISTAO_Istituto_Adriano_Olivetti_Logo