Browsing this web site you accept techinical and statistical cookies. close [ more info ]

UrbanPromo 2016, Triennale di Milano, November, 8-11, 2016

21 November 2017 – 25 November 2017

UrbanPromo 2017 | Call for Papers
Conferenza Internazionale
UN FUTURO AFFIDABILE PER LA CITTÀ. Cambiamenti e rischi accettabili nel governo del territorio

Milano, Italy
DEADLINE CALL FOR ABSTRACT: NEW! 20 Giugno 2017
DATE DELLA CONFERENZA: 21–24 Novembre 2017
INU | Istituto Nazionale di Urbanistica
URBIT | Urbanistica Italiana SRL
Triennale di Milano

Planum. The Journal of Urbanism 

Urbanistica

URBANPROMO 2017 - CALL FOR PAPERS INTERNAZIONALE
21-25 Novembre 2017, Triennale di Milano - Milano (Italia)


RICHIESTA DI CONTRIBUTI SCRITTI – CALL FOR PAPERS
Per la prima volta dopo oltre due secoli l’innovazione tecnologica non sembra più in grado di compensare con l’apertura di nuovi mercati la perdita di posti di lavoro che si determina nei settori merceologici maturi a causa dell’aumento della produttività. Anche per effetto di questo progressivo esaurimento dell’offerta di nuovi sbocchi professionali, i processi di globalizzazione e gli ingenti flussi demografici originati dalle aree più povere e conflittuali del pianeta sono all’origine di un’inquietudine crescente dell’opinione pubblica, che scorge nell’indebolimento dei confini delle aree geografiche e di mercato una fonte primaria di insicurezza e di precarietà. Nel passare in rassegna le cause di questa allarmante instabilità emerge con evidenza un ulteriore fattore scatenante, imputabile alla scoperta – certamente tardiva, ma che ormai non è più in discussione – della fragilità immanente del nostro ecosistema, la cui tenuta è messa continuamente a repentaglio non solo dalle calamità naturali, ma anche dagli effetti traumatici di un climate change che sta accelerando il suo passo. Per effetto di questi repentini sconvolgimenti la proiezione verso il futuro non è più percepita come una sorgente inesauribile di aspettative promettenti e di opportunità, ma sembra incoraggiare al contrario l’espressione di forme di rassegnazione e di immobilismo che certamente non favoriscono lo sviluppo della progettualità. Il governo del territorio, alla pari e forse più delle altre politiche pubbliche, soffre di questa eclissi del futuro e ha bisogno di ricostruire pazientemente una tensione verso il cambiamento che al tempo stesso metta al sicuro le strutture territoriali e i sistemi insediativi dai rischi direttamente collegati con l’incapacità, comunque inevitabile, di prevedere gli effetti di decisioni che sono state assunte in condizioni di incertezza. Tenendo conto delle caratteristiche inedite e allarmanti di questo scenario è opportuno mobilitare le competenze e i saperi a disposizione degli studiosi delle formazioni sociali e del territorio per elaborare un punto di vista originale e integrato sul tipo di società che è possibile costruire intorno a una economia a bassa intensità di lavoro, e sui mutamenti che questo nuovo paradigma è destinato a introdurre al fine di ricondurre entro gli strumenti della gestione urbana tanto le istanze del cambiamento, quanto le esigenze di tutela dai rischi ambientali.

 

OBIETTIVI E ARTICOLAZIONE DEL CONVEGNO 
Riproponendo la formula sperimentata con successo in occasione di Urbanpromo 2016 (“Un nuovo ciclo della pianificazione urbanistica tra tattica e strategia”) INU e Urbit intendono fornire ulteriori contributi alle traiettorie definite nell’ultimo Congresso dell’Istituto Nazionale di Urbanistica di Cagliari mediante l’organizzazione di un convegno scientifico di rilievo internazionale che si svolgerà negli spazi della Triennale di Milano nel corso della XIV edizione di Urbanpromo. Il Convegno si rivolge a ricercatori, studiosi e professionisti che operano nelle Università, nelle imprese e nella pubblica amministrazione, e si avvale della collaborazione delle riviste scientifiche leader del settore URBANISTICA e Planum. The Journal of Urbanism. Mentre quest’ultima assicurerà anche quest’anno la pubblicazione integrale e tempestiva dei papers, che verranno pertanto diffusi e sottoposti alla discussione già nel corso della Conferenza, la Rivista URBANISTICA ospiterà in uno special issue una nutrita selezione dei papers ritenuti di maggiore interesse, come sta avvenendo con il n.157/2016, che ha in pubblicazione i 25 migliori contributi presentati nel convegno internazionale INU-Urbit del del 2016.
Al fine di indirizzare più efficacemente la riflessione di quanti intendono inviare un contributo, si propone la seguente articolazione tematica
 Evoluzione dei processi di urbanizzazione a scala internazionale
 Esame dei conflitti e delle sinergie tra valori locali e valori globali;
 Analisi del rischio;
 Valutazione delle ricadute positive nella valorizzazione del patrimonio e della messa in sicurezza del territorio;
 Strategie di adattamento al cambiamento climatico; 
 Riutilizzazione delle aree dismesse e gestione dei processi di deindustrializzazione;
 Accesso alle conoscenze, coinvolgimento nelle decisioni, spazi e reti della condivisione;
 Razionalizzazione e potenziamento dei servizi ai cittadini;
 Partecipazione alle nuove forme della competizione urbana;
 Tecniche e metodi per la elaborazione di una visione condivisa del futuro della città. 

CRITERI DI PARTECIPAZIONE E SELEZIONE PER LA CONFERENZA  
La partecipazione al Convegno è aperta a tutti. Gli interessati a presentare un contributo scritto sono invitati ad inviare un abstract del paper in italiano o in inglese (min 300 – max 400 parole) entro e non oltre il 20 giugno 2017 (nuova deadline) inviando una mail all’indirizzo futuroaffidabile@urbit.it, indicando con chiarezza a) il titolo del paper proposto; b) il nome dell’autore o degli autori e l’ente di appartenenza; c) il contatto email e il contatto telefonico degli autori; d) il riferimento ad uno o più argomenti proposti nella Call con un chiaro riferimento ai temi sopra proposti; e) l’abstract del contributo proposto con la tesi che si intende sviluppare.
La segreteria organizzativa di Urbanpromo renderà anonimi i contributi in occasione del loro invio al Comitato di referaggio. A seguito del parere favorevole del Comitato di referaggio gli interessati saranno informati dell’accettazione dell’abstract entro il 14 giugno 2017 e dovranno far pervenire entro il 7 settembre 2017 un testo della lunghezza massima di 20.000 battute - in lingua italiana o inglese - all’indirizzo email: futuroaffidabile@urbit.it. I contributi saranno sottoposti alla valutazione anonima di un Comitato di valutazione composto da membri del Comitato Scientifico del Convegno e dei Comitati Scientifici delle due riviste. Per consentire una valutazione serena e imparziale del testo, il paper non dovrà contenere riferimenti espliciti al nome dell’Autore e all’Ente di appartenenza. I layout per la redazione dell’abstract e del paper, da redigersi secondo le norme redazionali di Planum. The Journal of Urbanism, saranno disponibili sui siti web di Urbanpromo, INU e su Planum. E’ strettamente necessario attenersi al layout condiviso, sia per la proposta dell’abstract che del paper, per l’accettazione e la pubblicizzazione del contributo al Convegno.

DATE IMPORTANTI DEL PROCESSO DI VALUTAZIONE
• Entro il 9 ottobre 2017: comunicazione dell'esito della peer review. In caso di esito positivo, il paper sarà pubblicato in un volume monografico edito dalla Planum Publisher, in collaborazione con INU e Urbit.
• 31 ottobre 2017: termine per la trasmissione della versione definitiva dei paper accettati. I paper dovranno essere inviati al medesimo indirizzo email futuroaffidabile@urbit.it.
• 15 settembre 2017: termine pagamento della quota* ridotta di 250 euro (200 per i soci INU).
• 31 ottobre: termine trasmissione ricevuta (CRO) dell’avvenuto versamento della quota* intera di partecipazione di 300 euro (250 per gli iscritti all’INU).

* La quota dà diritto a partecipare, oltre alla Conferenza, a tutti i convegni della XIV edizione di Urbanpromo in svolgimento alla Triennale di Milano dal 21 al 24 novembre 2017.

PRESENTAZIONE E PUBBLICAZIONE 
Un numero di paper non inferiore a 10 sarà selezionato per essere presentato, a cura degli autori, nel Convegno Internazionale. Mediante la medesima valutazione anonima, una rosa più ampia di contributi verrà selezionata in vista della pubblicazione in uno special issue della rivista URBANISTICA. Sarà cura degli autori produrre i testi in versione definitiva e coerente con le indicazioni del Comitato di Valutazione e con le norme redazionali della rivista URBANISTICA.

COMITATO SCIENTIFICO
Michele Talia (president), Angela Barbanente, Carlo Alberto Barbieri, Giuseppe De Luca, Patrizia Gabellini, Carlo Gasparrini, Paolo La Greca, Roberto Mascarucci, Francesco Domenico Moccia, Federico Oliva, Pierluigi Properzi, Francesco Rossi, Stefano Stanghellini, Silvia Viviani

COORDINAMENTO TECNICO-SCIENTIFICO
Rosalba D'Onofrio, Giulia Fini, Carolina Giaimo, Laura Pogliani, Marichela Sepe

INFO & CONTATTI
Urbanpromo website
• E-mail: futuroaffidabile@urbit.it


Event schedule:

  • Start: 11-21-2017
  • End: 11-25-2017.
UrbanPromo 2016, Triennale di Milano, November, 8-11, 2016 UrbanPromo 2016, Triennale di Milano, November, 8-11, 2016 UrbanPromo 2016, Triennale di Milano, November, 8-11, 2016