Browsing this web site you accept techinical and statistical cookies. close [ more info ]

Ibidem6_copertina

(IBIDEM) no.6
Le Letture di Planum |
1 Editoriale e 12 Recensioni


Il secondo fascicolo di (ibidem) del 2016 esce mentre è in pieno svolgimento il dibattito pubblico sulla riforma costituzionale. La rilevanza della riforma è indubbia, anche per le conseguenze che la sua approvazione avrebbe sul governo del territorio. L'editoriale di Luigi Mazza offre un contributo al dibattito sottolineando la confusione determinata da leggi urbanistiche regionali davvero troppo eterogenee ma, al contempo, la mancanza tra i tecnici di opinioni condivise su come riformare il 'sistema' italiano di pianificazione. Ampia, intensa e altrettanto doverosa è la recensione dedicata da Elena Marchigiani ai lavori recenti che ricordano l'opera intellettuale e progettuale di Bernardo Secchi.
 


Come di consueto le letture di (ibidem) spaziano liberamente nel campo tematico degli studi urbani con sempre maggiore attenzione ai prodotti dell'editoria internazionale (si vedano i contributi di Coppola, De Rubertis e Gugu). La città è una fonte inesauribile di scoperta. Non stupisca perciò la varietà delle recensioni. Quelle più vicine all'urbanistica (Chiodelli, Granata) ci dicono di un sapere in cerca di nuova legittimazione tecnica e morale. Quelle connesse alle politiche urbane e territoriali (Galimberti, Capelli, Meschiari) ci parlano di rimescolamenti dei quadri cognitivi e dei network di attori. Quelle sensibili alla qualità estetica e ambientale delle città (Muccitelli, Ricco) ci mettono in guardia dal rischio di smarrire un prezioso bene comune. Quelle, infine, immedesimate con la sorte degli esclusi (Decandia, Fioretti) ci raccontano l'altra faccia della modernità urbana. Con questo numero riprende anche la consuetudine di pubblicare selezioni di reportage fotografici. Il primo è dedicato da Michele Cera ai paesaggi suburbani della provincia tarantina. Più ambizioso è il proposito di pubblicare prossimamente un numero tematico di (ibidem) sul Mediterraneo.

Luca Gaeta, "Prima Colonna'" | 
in (ibidem) le letture di Planum 
n.6, vol.2/2016



INDICE | LIST OF CONTENTS

• Prima Colonna
Luca Gaeta

EDITORIALE

• 
Improrogabile riforma
Luigi Mazza

OMAGGI
L'urbanista può ancora essere felice?
Elena Marchigiani

LETTURE
• Fare urbanistica con responsabilità
Elena Granata
• 
La città è la soluzione. O come far fronte alla 'nuova' crisi italiana
Deborah Galimberti
• 
Contro l'urbanistica?
Francesco Chiodelli
• L'arte pratica della città
Serena Muccitelli
• Lo spazio conta, così come il linguaggio. Lo sguardo di Wacquant
su quartieri e marginalità
Carlotta Fioretti
• 
Being young and homeless in London: understanding urban spaces
of homelessness
Pia De Rubertis
• 
Tutti i costi della proprietà. Perché dati e statistiche non bastano
a comprendere la questione abitativa in Italia
Elisabetta Capelli
• 
Una stanza tutta per sé (non è abbastanza)
Claudia Meschiari
• Viaggio in un labirinto senza uscita alla ricerca dell'anima imprendibile
di un territorio: la Calabria
Lidia Decandia
• 
La questione ambientale nella storia recente del comprensorio fiorentino
Paola Ricco
• 
Happiness as urban project?
Silvia Gugu
• 
The early 21st century bubble-driven urbanization and spatial restructuring in Spain
Alessandro Coppola

STORIA DI COPERTINA
Apocalypse Taranto
Fotografie di Michele Cera

LIBRI RECENSITI:
1. Ada Becchi, Cristina Bianchetti, Paolo Ceccarelli, Francesco Indovina, La città del XXI secolo. Ragionando con Bernardo Secchi, FrancoAngeli, Milano 2015.
2.
Bernardo Secchi, Il futuro si costruisce giorno per giorno. Riflessioni su spazio, società e progetto, a cura di Giulia Fini, Donzelli, Roma 2015.
3. Daniela De Leo, Mafie & urbanistica. Azioni e responsabilità dei pianificatori nei territori contesi alle organizzazioni criminali, FrancoAngeli, Milano 2015.
4.
Urban@it, Rapporto sulle città. Metropoli attraverso la crisi, a cura di Marco Cremaschi, il Mulino, Bologna 2016.
5.
Franco La Cecla, Contro l'urbanistica, Einaudi, Torino 2015.
6.
Raffaele Milani, L'arte della città, il Mulino, Bologna 2015.
7.
Loïc Wacquant, I reietti della città. Ghetto, banlieue, stato, a cura di Sonia Paone e Agostino Petrillo, Edizioni ETS, Pisa 2016.
8. Emma Jackson, Young Homeless People and Urban Space: Fixed in mobility, Routledge, Abingdon and New York 2015.
9.
Marianna Filandri, Proprietari a tutti i costi. La disuguaglianza abitativa in Italia, Carocci, Roma 2015.
10.
Francesca Governa, Tra geografia e politiche. Ripensare lo sviluppo locale, Donzelli, Roma 2014.
11.
Vito Teti, Terra inquieta. Per un'antropologia dell'erranza meridionale, Rubbettino, Soveria Mannelli 2016.
12.
Federico Paolini, Firenze 1946-2005. Una storia urbana e ambientale, FrancoAngeli, Milano 2014.
13.
Charles Montgomery, Happy City: Transforming Our Lives Through Urban Design, Farrar Straus & Giroux, New York 2013.
14.
Christopher Marcinkoski, The City That Never Was: Reconsidering the Speculative Nature of Contemporary Urbanization, Princeton Architectural Press, New York City 2015.

Immagine di copertina: Periferia di Taranto
Foto di Michele Cera 2011 ©

(ibidem) le letture di Planum n.6/2016. 
Supplemento al n.33, vol II/2016 di Planum The Journal of Urbanism 


Ibidem6_quarta La città del XXI secolo.tif Il futuro si costruisce giorno per giorno.jpg Mafie & urbanistica.tiff Metropoli attraverso la crisi.jpg Contro l\'urbanistica.jpg L'arte della città.jpg I reietti della città.jpg Young Homeless People and Urban Space.tif Proprietari a tutti i costi.jpg Tra geografie e politiche.jpg Terra inquieta.jpg Firenze 1946-2005.jpg Happy City.jpg The City That Never Was.jpg